eBook Paolo Rumiz õ õ Maschere per un massacro Quello che non abbiamo voluto

Un reportage capace di svelare i veri meccanismi della guerra balcanica dietro i fraintendimenti e le mistificazioni La guerra mette a nudo la verità degli uomini e insieme la deforma Ci sono tanti aspetti di questa verità uno di essi è la cecità generale cecità delle vittime degli spettatori i servizi d'informazione occidentale oscillanti tra esasperazione ignoranza o rimozione dell'orrore e fra cinismo e sentimentalismo e della grande politica che nel libro di Rumiz fa una figura grottesca Claudio Magris Con una nuova introduzione dell'autoreUn reportage capace di svelare i veri meccanismi della guerra balcanica dietro i fraintendimenti e le mistificazioni La guerra mette a nudo la verità degli uomini e insieme la deforma Ci sono tanti aspetti di questa verità uno di essi è la cecità generale cecità delle vittime degli spettatori i servizi d'informazione occidentale oscillanti tra esasperazione ignoranza o rimozione dell'orrore e fra cinismo e sentimentalismo e della grande politica che nel libro di Rumiz fa una figura grottesca Claudio Magris Con una nuova introduzione dell'autoreUn reportage capace di svelare i veri meccanismi della guerra balcanica dietro i fraintendimenti e le mistificazioni La guerra mette a nudo la verità degli uomini e insieme la deforma Ci sono tanti aspetti di questa verità uno di essi è la cecità generale cecità delle vittime degli spettatori i servizi d'informazione occidentale oscillanti tra esasperazione ignoranza o rimozione dell'orrore e fra cinismo e sentimentalismo e della grande politica che nel libro di Rumiz fa una figura grottesca Claudio Magris Con una nuova introduzione dell'autore


9 thoughts on “Maschere per un massacro Quello che non abbiamo voluto sapere della guerra in Jugoslavia

  1. says:

    Un libro che ognuno di noi dovrebbe leggere Non importa se non andrete mai in Bosnia o se non siete particolarmente interessati al conflitto nella ex Jugoslavia Un libro del genere si legge perché apre gli occhi sull’animo umano sui suoi aspetti più biechi e crudeli sul gioco politico che decide di vite e destini Queste non sono lezioni circoscritte a un paese o a un tempo storico bensì insegnamenti che possono aiutarci a capire meglio anche la società in cui viviamo e gli errori che continuiamo a commettere spesso per ignoranza della storia che ci ha precedutoDetto ciò la voglia di andare in Bosnia vi verrà da sola dopo aver letto il libro